De Luca non è più l’allenatore dell’ACF Lucchese, arriva Corti

CALCIO DONNE B - Divorzio consensuale tra l'ACF Lucchese e l'allenatore Andrea De Luca. La decisione, si legge in un comunicato, sarebbe scaturita con l'obiettivo di dare una scossa alla squadra che staziona all'ultimo posto nel campionato di serie B.

-

Al suo posto il presidente Marco Chiocchetti e gli altri dirigenti hanno scelto Maurizio Corti, che negli anni passati ha guidato alcune formazioni giovanili della società lucchese.
“Mi sono serenamente confrontato con Andrea, cui sono legato da un rapporto di amicizia che dura negli anni e che stimo moltissimo come allenatore e conoscitore di calcio – spiega Chiocchetti-. Abbiamo convenuto sulla necessità di una scossa e come sempre succede, non potendo cambiare le giocatrici, proviamo a vedere se questo avvicendamento tecnico porterà gli effetti sperati. Intanto non possiamo che ringraziare di cuore Andrea De Luca per quanto ha fatto in questi anni e gli auguriamo di ottenere nel prossimo futuro le soddisfazioni che merita. Per lui la porta dell’ACF Lucchese sarà sempre aperta”. 
Da parte sua, anche l’allenatore uscente vuole ringraziare società e giocatrici “ E’ stata una scelta sofferta, fatta con il solo scopo di invertire una tendenza che al momento non rende giustizia all’impegno di tutti – ha dichiarato De Luca -. Ringrazio Marco Chiocchetti, tutti i dirigenti e le giocatrici per questi 5 anni stupendi e mi auguro che arrivino i risultati e con essi una maggiore serenità per l’ambiente. Resterò il primo tifoso dell’Acf Luccchese femminile”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento