Gesam Le Mura Lucca alla prova Harmon; vedi Napoli e poi…

BASKET A1 DONNE - Dopo la bella e netta vittoria casalinga su Battipaglia il Gesam Le Mura campione d'Italia fa visita alla Saces Mapei Napoli. Le biancorosse si presenteranno di fronte alla grande ex Jillan Harmon, Mvp dello scorso campionato, prive di Taisiia Udodenko, ma con la consapevolezza di avere al proprio arco le frecce giuste per ben figurare sul parquet del Caravita.

-

 

La formazione campana allenata dall’esperto coach Nino Molino può contare, oltre all’ala, ex Lucca, Jillan Harmon, su un pacchetto straniere di prim’ordine, dove a caratteri cubitali fa bella mostra il nome del centro Stephanie Dolson, nazionale Usa che però salvo sorprese non dovrebbe essere della partita, ma anche su Jacki Jemelos, temibile guardia greca, capace di fare punti sia dall’arco dei 6,75 che in penetrazione e sull’ala slovacca Zofia Hruscakova, la più giovane del gruppo. Anche il gruppo delle italiane è di buon livello con Cinili a garantire duttilità difensiva, esperienza e punti, per lei 12 nell’ultima gara persa contro Venezia, Pastore, playmaker, classe ’86, al quinto anno a Napoli e Dacic, centro di 198 centimetri, un fattore a rimbalzo sia difensivo che offensivo. Completano il gruppo l’ex biancorossa Nene Diene, Beatrice Carta, Di Battista e la giovane De Cassan. A presentare la partita il vice-coach Giulio Bernabei “Sarà una partita impegnativa perché affrontiamo un’ottima squadra sopratutto a livello offensivo che ha grandi individualità, mi riferisco soprattutto a Harmon e Gemelos, ma anche Dacic può fare male col piazzato dai 4 metri. Noi dobbiamo sopperire all’assenza di una giocatrice importante come Udodenko e quindi quelle che scenderanno sul parquet dovranno dare più del 100% se vogliamo provare a vincere”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento