Spacciatore in panne sulla A12: soccorso e arrestato dalla Polizia di Viareggio

MASSA - Uno spacciatore di droga è stato arrestato ieri sera dalla Polizia Stradale di Lucca sull’A/12, poiché trasportava circa un chilo e mezzo di stupefacenti. L’uomo, carrarese di cinquantacinque anni, si era dovuto fermare in corsia di emergenza nel territorio del Comune di Massa per un guasto alla sua Fiat 600.

-

L’auto è stata notata dai poliziotti della Sottosezione di Viareggio, che perlustravano quel tratto complicato di autostrada proprio per aiutare eventuali persone in difficoltà. Appena si sono avvicinati l’uomo gli ha riferito che aveva già chiamato i soccorsi e, perciò, non aveva bisogno di loro.

Quella reazione brusca ha insospettito gli agenti, che dopotutto si erano solo offerti di aiutarlo, e così hanno deciso di fermarsi per un controllo.

E hanno avuto ragione, perché hanno scoperto in un sacchetto della spesa, nascosto sotto il sedile del passeggero, quattordici panetti di hashish: tutta quella droga, piazzata sul mercato, avrebbe fruttato al malvivente circa duemila euro.

L’uomo è stato arrestato dalla Polstrada, che gli ha sequestrato la droga e l’auto. Ora lui è costretto agli arresti domiciliari.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento