Un deposito di merce rubata nella cantina di un’abitazione

LUCCA - Un vero e proprio deposito di materiale rubato. La polizia ha rinvenuto nella cantina di una casa della Piana di Lucca un piccolo tesoro di macchine fotografiche, computer, altro materiale elettronico ed oggetti vari, tra cui una bici e una coppia di congas, per un valore di molte migliaia di euro.

-

Un vero e proprio deposito di materiale rubato. La polizia ha rinvenuto nella cantina di una casa della Piana di Lucca un piccolo tesoro di macchine fotografiche, computer, altro materiale elettronico ed oggetti vari, tra cui una bici e una coppia di congas, per un valore di molte migliaia di euro.

Il proprietario dell’abitazione vive all’estero da alcuni anni e, contattato dalla polizia, ha detto di non sapere nulla di tutta quella roba. La polizia sta indagando e ritiene possibile che qualcuno abbia davvero utilizzato la casa all’insaputa del proprietario per nascondere la refurtiva, frutto di diversi colpi messi a segno presumibilmente tra Lucca e Pistoia.

La Questura adesso lancia l’appello per sapere a chi è stato rubato questo materiale.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento