Altopascio, folla alla prima festa di Halloween; in 3mila nel tunnel dell’orrore

ALTOPASCIO - Diecimila persone in paese e, da un primo bilancio, circa tremila biglietti venduti per il tunnel dell’orrore di 300 metri, allestito in piazza Ospitalieri. Questo il bilancio del Comune per l prima edizione della festa di Halloween.

-

Grande affluenza per il mini-tunnel gratuito riservato ai bambini, tutto esaurito nei bar, nei ristoranti e nei negozi, che si sono presentati con le vetrine addobbate a festa, e musica, mercatini e spettacoli itineranti fino a mezzanotte: ecco Altopascio Halloween Horror Festival, prima edizione, che ieri sera, martedì 31 ottobre, ha divertito, intrattenuto e
attraversato un paese intero. Il centro storico di Altopascio, infatti, è stato letteralmente invaso da famiglie, bambini mascherati, figuranti, artisti di strada, giovani e meno giovani: una serata, organizzata da  Bsm Eventi insieme con il Comune, per tutti, tra creatività, divertimento, cinema, con i 40 anni di Suspiria e la presenza di Jacopo Mariani, il piccolo
protagonista del film di Dario Argento, e un generale senso di festa. «È stata una grande emozione vedere Altopascio vivo e vissuto in quel modo – commenta il Sindaco, Sara D’Ambrosio – Un paese unito, che ha voglia di rinascere e di crescere e di puntare sempre più sulla qualità: voglio ringraziare gli organizzatori, Marco e Silvia Banti, la Misericordia di
Altopascio, i tanti volontari che ci hanno dato una mano, i commercianti che ancora una volta hanno dimostrato come si possa lavorare bene insieme, e, in generale, tutti coloro che hanno contribuito alla bella riuscita della festa. Adesso, forti anche di questo successo, ci concentriamo sul programma natalizio».

Lascia per primo un commento

Lascia un commento