GP Alpi Apuane già in fuga ai campionati di corsa campestre

ATLETICA - Un dominio assoluto già dalla prima fase, svoltasi domenica scorsa 28 gennaio sui prati del Parco Serravalle di Empoli, ha portato i ragazzi di Graziano Poli al vertice dell’atletica toscana per la corsa campestre. Alessio Terrasi 2° assoluto e battuto solo in volata e con arrivo a meno di un metro da Raffaele Poletti dell’Atletica Livorno. Tutto ciò fa ben sperare per la finale nazionale di Gubbio.

-

 

Jilali Jamali (4 assoluto), Alessandro Brancato (5 assoluto), Luca Tocco (7 assoluto), Giacomo Verona (23 assoluto), un ritrovato Alessandro Patrucco (24 assoluto e quarto atleta Under 23), Roberto Gianni (61 assoluto), Andrea Cavallini (64 assoluto), Marco Rossi
(84 assoluto) e Emanuele Andreuccetti (113 assoluto) hanno permesso di raggiungere il primato in classifica generale grazie agli 11 punti conquistati, con 15 punti di distanza con la seconda squadra classificata (il podio è completato dall’Atletica Castello con 26 punti e dall’Atletica Livorno con 32 punti). Una prova superlativa di Alessio Terrasi che è stato l’unico ad aver tenuto testa a Raffaele Poletti e Jilali Jamali che, confermando il momento positivo, si prepara ad essere il trascinatore della squadra Master, sempre di corsa campestre, in quel di Massa nella giornata di sabato 3 Febbraio.

Tra le donne sui 6 km (67 le classificate) ancora una vittoria (la quinta consecutiva dopo le quattro del Gran Prix Fidaltoscana di cross) l’allungo vincente è di Hodan Mohamud del Fiorino che chiude in 22’29” su Anna Laura Mugno del Gs Orecchiella Garfagnana. Dominio nella porva a squadre del GS Lammari.

Da aggiungere sempre ad Empoli la vittoria nella gara Allievi (sui 5 chilometri) di uno splendido Daniele Del Grande della Virtus CR Lucca, un ragazzino che poco alla volta cresce e migliora e che promette davvero grandi cose per il futuro. Lasciamolo tranquillo e magari ne riparleremo fra qualche anno.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.