La Geonova CMB fa sua d’autorità la partita con il Montale: 88-70

BASKET C GOLD - La Geonova CMB Lucca torna al successo nel posticipo battendo nettamente (88-70) il forte Montale nella gara giocata al Palatagliate. Coach Piazza deve rinunciare agli influenzati De Falco e Drocker ma la squadra lo ripaga con una prova di grande carattere e personalità. Da segnalare i 24 punti di Romano e i 22 di Danesi.

-

Partita che si preannuncia più difficile del previsto, una Geonova rimaneggiata si presenta sul parquet del palatagliate per le assenze di De Falco e Drocker, tutti e due influenzati, Romano, Danesi, Pierini, Del Debbio, Loni, per Piazza sulla sponda Montale Nesi, Magni, Navicelli, Tuci, Cipriano. Palla in aria ed è il Montale a prendere il possesso, Cipriani e Nesi ci provano, ma sbagliano, non sbagliano invece Romano e Danesi che infilano due triple, dopo quattro minuti è la Geonova che inanella il primo parzialone di 13 a 0. Un Montale forse colto di sorpresa dal gioco dei ragazzi di Piazza, prova a farsi sotto con Cipriani, Magni e Tuci, ma Romano, già in doppia cifra, Loni e Danesi non danno tregua alla difesa pistoiese ed archiviano il primo quarto sul 25/20. Inizia il secondo quarto ed è ancora la Geonova a controllare il gioco fino a quattro dal termine quando Magni si porta a meno uno dai liberi e Nesi da fuori area sigla il più due per il Montale, Loni replica per la nuova parità, il tempino prosegue in una continua altalena, tra il vantaggio dei padroni di casa e il Montale che con sistematicità raggiunge il pareggio. In chiusura Romano fa due su due dalla lunetta e Loni segna il più quattro 47/43 e manda le squadre negli spogliatoi. La Geonova riparte esattamente da dove aveva lasciato, Romano Danesi e Loni continuano a dare spettacolo, tutti e tre in doppia cifra trascinano la squadra portandola all’ultimo riposo sul più 17. Quarto ed ultimo tempo e la Geonova, ormai è inarrestabile, canestro dopo canestro scava un solco che ormai sembra difficile da recuperare per i pistoiesi, si avvia così verso una netta vittoria che la ricolloca a 22 punti insieme alla altre due pretendenti Virtus Siena e Pino Dragons, Montale e Valdisieve si allontanano, finale al Palatagliate Geonova batte Montale 88-70

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.