Politica e magistratura, come risolvere il conflitto?

LUCCA - Politica e magistratura, un rapporto difficile, negli ultimi 20 anni spesso conflittuale e che avrebbe bisogno di nuove regole. E' stata la cappella Guinigi ad ospitare il convegno organizzato dalla Camera Penale di Lucca dedicato al ruolo della magistratura all'interno della politica.

-

 

A moderare il pomeriggio Enrico Marzaduri, Ordinario di Diritto Processuale Penale Università di Pisa, affiancato da Luigi Gino Velani, Presidente della Camera Penale di Lucca.

Al centro della discussioni i due temi principali del rapporto. I magistrati che passano dai tribunali alla politica e poi tornano ai tribunali, senza una disciplina ad hoc. E poi il tema delle inchieste che rischiano di diventare azioni politiche.

In sala tanti studenti delle scuole superiori coinvolte nel protocollo d’intesa con il Ministero dell’Università e della Ricerca per diffondere la Cultura della Legalità e fornire ai giovani una sempre maggiore informazione sul sistema Giustizia e sul suo funzionamento.

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.