Richiedente asilo molesta commessa in Fillungo: fermato dalla polizia

LUCCA - Un giovane del Gambia, richiedente asilo, è stato fermato dalla polizia con l'accusa di violenza privata. Il ragazzo è stato riconosciuto come il responsabile di atti di molestie ai danni di una commessa di un negozio di via Fillungo.

-

Il fatto è accaduto venerdì pomeriggio. Il giovane si è presentato al negozio fingendosi interessato alla merce in vendita. Poi però ha proposto un rapporto sessuale alla commessa e al suo rifiuto ha continuato a molestarla. Le urla della donna l’hanno convinto a dileguarsi. E’ stato rintracciato e arrestato dalla polizia poco dopo in piazza Santa Maria.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.