Lucchese solida e attenta strappa un bel punto (0-0) ad Alessandria

CALCIO C - I rossoneri escono imbattuti dal Moccagatta al termine di una gara giocata con particolare attenzione e concentrazione. I padroni di casa hanno avuto qualche buona occasione ma la difesa rossonera si è confermata solida. La squadra di Lopez fa così un altro passettino verso la salvezza.

-

Al Moccagatta scendono in campo la quinta forza del campionato contro la quindicesima classificata. Buon momento per i padroni di casa che vengono da due vittorie consecutive e non vogliono fermarsi. Di fronte una Lucchese reduce dal successo esterno di misura per 1-0 sul Prato. Ritmo tranquillo in avvio con le due squasre che si studiano. Ora attacca con insistenza l’Alessandria. Al 23esimo Gonzalez a un passo dal gol: da un errore in uscita di Albertoni nasce un’occasione pazzesca non sfruttata dall’ex Novara, che calcia fuori. Partita bloccata. Si gioca molto nella metà campo, con alta intensità ma poche occasioni concrete. In realtà Sestu fallisce una ghiotta ocasione per portare in vantaggio i grigi: l’esterno dei grigi salta Buratto e si libera al tiro in area, ma calcia male e spreciso. Quasi allo scadere Nicco sollecita Albertoni che devia in calcio d’angolo. Nella ripresa il match rimane equilibrato anche se i padroni di casa attaccano con maggiore insistenza. Arrgioni per poco non sorprende Vannucchi direttamente da calcio d’angolo mentre dall’altra parte è il solito Nicco a spaventare la Lucchese ma Dell’Amico è provvidenziale. Lopez prende coraggio e sostituisce Nolè con Bortolussi..Alessandria all’arrembaggio per gli ultimi assalti col Moccagatta che freme e spinge in avanti i grigi. Russini spreca una ghiotta occasione all’incedere del 90esimo graziando la Lucchese. Cinque minuti di recupero non cambiano la fisionomia dl match che si conclude sul nulla di fatto. 0 a 0, un ottimo risultato per una Lucchese compatta e attenta che torna dal Moccagatta di Alessandria con un punto prezioso strappato al cospetto di un avversario fortissimo e tra i più in forma del campionato. .

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.