73 anni dalla liberazione della Linea Gotica

FORTE DEI MARMI - La Versilia ha reso omaggio al sacrificio delle vittime della Seconda Guerra mondiale in occasione del 73° anniversario della Linea Gotica che partiva proprio dai territori apuani fino alla costa romagnola.

-

Nell’ultimo fine settimana una lunga serie di eventi, organizzati dall’Associazione Linea Gotica Tirrenica, ha rievocato gli anni della Resistenza e dato lustro al loro significato storico per le zone a cavallo tra le province di Lucca e Massa. A Vittoria Apuana è stata allestita un’esposizione di mezzi e strumenti d’epoca riproducendo a tutti gli effetti un campo militare americano del ’44.

Anche in Alta Versilia è stata celebrata la liberazione della Linea Gotica. Ad Azzano, sulla montagna seravezzina, oltre all’esposizione di reperti storici, è stata organizzata una parata di trenta mezzi militari d’epoca. E a chiudere una relazione storica nella sala della Pubblica Assistenza. Un’appuntamento, curato dall’associazione locale, che ha visto un’ottima partecipazione.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.