Matteo Martinelli, la mia finale Oro; tra rimpianti sì ma anche tanto orgoglio

ATLETICA - Analisi a 360° con il DT Matteo Martinelli sulla finale Oro di Modena chiusa dalla Virtus CR Lucca all'undicesimo posto con relativo scivolamento nella serie Argento. Le gravi assenze di Jacobs e Luxa, ma anche lo spirito di squadra che inorgoglisce i dirigenti lucchesi. E poi un settore giovanile in costante crescita che conforta per il futuro.

-

 

Matteo Martinelli con grande onestà non nasconde le difficoltà economiche e la paventata possibilità per il futuro di dover ridimensionare le ambizioni. Ma è Virtus da 40 anni e Virtus sarà per tanto tempo ancora.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.