Debutto da star per la Bohème di Alfonso Signorini

TORRE DEL LAGO - E' stato un successo di pubblico e di applausi per la prima di Bohème, il nuovo allestimento curato da Alfonso Signorini, unica replica il 3 agosto, quinta opera in cartellone del 64° Festival Puccini.

- 2

La struggente storia d’amore di Mimì e Rodolfo (Elena Mosuc e Francesco De Muro), la spensierata allegria e i sogni della giovinezza sullo sfondo  di una  Parigi “in esplosione”  in tutti i campi delle arti  in una produzione che è un omaggio all’ Impressionismo francese.

Le scene sono state curate dai carristi del Carnevale di Viareggio.

Commenti

2


  1. mi dispiace……veramente……mi dispiace….per tutti quelli che amano Puccini….mi dispiace..veramente…mi vergogno di essere italiano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.