Il Pd su Kme: “No al pirogassificatore, sì alle fonti energetiche rinnovabili”

BARGA - Il Partito Democratico torna ad esprimersi sulla Kme di Fornaci di Barga e stavolta lo fa con un documento sottoscritto oltre che dagli amministratori locali, anche dai vertici del partito, senatore Marcucci e assessore regionale Remaschi in testa.

- 1

Ed è un documento che, sia pure in termini non perentori, dimostra definitivamente come il Pd locale sia contrario al progetto del pirogassificatore.

Se da un lato infatti i firmatari si schierano decisamente a fianco dei lavoratori affinchè venga rinnovato il contratto di solidarietà in scadenza a settembre, dall’altro ribadiscono che  “le ipotesi di produzione di energia attraverso processi di gassificazione risultano di difficile sostenibilità tecnica e sociale”.

La strada da perseguire, si legge sempre nel documento, è invece quella legata “alla creazione di energia da fonti rinnovabili anche con il sostegno e l’incentivazione del sistema pubblico”. Partendo da queste premesse il Pd lancia quindi proprio da Fornaci l’idea di un nuovo patto sociale per l’ambiente e per il lavoro da condividere con istituzioni, forze politiche, sociali, produttive e civiche, per un reale sviluppo sostenibile del territorio.

Commenti

1


  1. spero che i politici che stanno spingendo e appoggiando i comitati contro Kme , abbiano un idea di come ri inserire nel mondo del lavoro tutti i dipendenti e tutto l’ indotto di quando —- giustamente — la kme si sentirà presa per i fondelli e chiuderà i battenti,,,,, se chiude signori sarà un ecatombe per non solo la media valle ma anche per l’ intera provincia,,,,, poi ognuno prenderà le proprie responsabilità !!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.