“Vade retro pedofili”: striscione di CasaPound contro Paolo Glaentzer

BAGNI DI LUCCA - Vade retro pedofili” è questo il testo dello striscione che il nucleo di CasaPound Italia in Mediavalle ha affisso durante la notte a Fabbriche di Casabasciana, alle porte di Bagni di Lucca. Il riferimento esplicito è alla presenza di Paolo Glaentzer, il prete colto in flagrante con una bambina di 11 anni a Calenzano la settimana scorsa e messo ai domiciliari nel comune lucchese.

-

“I pedofili non devono trovare pace né ospitalità – si legge nella nota di CasaPound – il loro posto è in carcere. Bagni di Lucca non vuole essere inquinata dalla presenza di Glaentzer.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.