Il quarto memorial Bernardo Romei apre la grande stagione del rugby

RUGBY - Membro fondatore, giocatore, allenatore, anima e fratello maggiore per un gruppo di ragazzi lucchesi che avevano trovato nella palla ovale una passione comune. Bernardo Romei, per il Rugby Lucca è stato tutto questo. E quegli stessi ragazzi che grazie a lui mossero i primi passi nel rugby, hanno voluto organizzare un torneo in sua memoria.

-

 

Il Memorial Bernardo Romei, giunto quest’anno alla quarta edizione che si svolgerà agli impianti sportivi dell’Acquedotto sabato 15 e domenica 16 settembre, non è solo un torneo di rugby ma è qualcosa di più. La due giorni ovale si aprirà sabato 15 settembre con un open day, dove chiunque potrà scendere in campo e provare il rugby.

La manifestazione rappresenta un momento fondamentale per la comunità di appassionati del rugby lucchese: un momento in cui tutti i tifosi, gli ex giocatori e i tesserati si ritrovano per ricordare Bernardo e gli anni trascorsi insieme, sul campo da rugby e fuori. Oltre a lui, sarà ricordato anche il professor Paolo Barsotti, amatissimo professore dell’Itis Fermi che per primo portò il rugby a Lucca. A lui è intitolato il premio che andrà al miglior giocatore del torneo.

Ma la quarta edizione del Memorial Bernardo Romei sarà anche quella con il livello tecnico più alto e con interessanti spunti in vista del campionato: sul campo sarà possibile ammirare alcune delle realtà under 18 più importanti della Toscana: la formazione fiorentina dei Medicei (squadra che ha vinto il torneo negli ultimi due anni), l’Etruria Piombino e i Cavalieri Prato-Sesto. A questi si deve aggiungere la squadra di casa: la formazione affidata anche per quest’anno alle cure di Marco Montefalcone, vede rinnovata la collaborazione con i Titani Viareggio di Denis Dallan e, dopo aver raggiunto la fase interregionale nella scorsa stagione, quest’anno è chiamata a confermarsi. Magari partendo proprio con la vittoria del torneo, impresa mai riuscita finora. Sarà quindi un torneo dal livello tecnico e agonistico molto alto. Ma gli spunti di grande interesse non finiscono qui: dopo il torneo riservato alla categoria under 18 che si svolgerà la domenica mattina, seguirà infatti la prima uscita stagionale della prima squadra di mister Matteo Giovannico contro la formazione spezzina del Golfo Poeti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.