Investimento di 255mila euro per il potenziamento della stazione di Querceta

SERAVEZZA - Il prolungamento del sottopasso viaggiatori alla stazione di Querceta annunciato oggi dalle ferrovie, che anticipa il piano complessivo di restyling dello scalo versiliese previsto per il prossimo biennio – è frutto della collaborazione tra RFI e i Comuni di Seravezza e Forte dei Marmi e della comune volontà delle due Amministrazioni di potenziare e migliorare lo scalo, privilegiata porta d'accesso per chi sceglie i servizi ferroviari per raggiungere e visitare la Versilia Storica.

-

Seravezza e Forte dei Marmi contribuiscono con un finanziamento di 255 mila euro. «La decisione dei due Comuni è risultata determinante per garantire alla stazione di Querceta priorità d’intervento nell’ambito del programma di RFI a livello regionale e per coinvolgere Ferrovie in una progettualità ancor più ambiziosa rispetto a quella iniziale», spiega il vicesindaco di Seravezza Valentina Salvatori, componente del gruppo di lavoro che ha seguito il progetto. «Il parcheggio dell’ex terminal merci – messo finalmente e completamente al servizio della stazione – dà corpo infatti all’idea di scalo ferroviario come nodo d’interscambio fra diversi tipi di mobilità pubblica e privata locale (auto, bus, taxi, treni, bici) con un ruolo importante rivestito anche dall’impegno delle Amministrazioni nello sviluppo della rete ciclabile. La valenza strategica del progetto è stata riconosciuta anche dalla Regione Toscana, che ha seguito da vicino il percorso con l’assessore Vincenzo Ceccarelli», conclude Salvatori.
Il Comune di Forte dei Marmi interverrà con un contributo di 150 mila euro. Seravezza verserà 105 mila euro una tantum più una quota annuale di 7.500 euro per la manutenzione dell’ascensore a servizio del parcheggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.