Sequestrato Circolo destinato a Disco; arrestata una persona per spaccio di droga

CAPANNORI - Il circolo AICS My Lab di Guamo è stato posto sotto sequestro nella notte del 25 dai Carabinieri nel corso di un servizio di prevenzione volto a verificare il rispetto delle norme di sicurezza da parte dei gestori dei locali di intrattenimento musicale e danzante.

- 1

Il provvedimento cautelare è scattato dopo che i militari hanno riscontrato una situazione di palese contrasto con lo statuto sociale del circolo. All’interno della struttura infatti, i militari hanno appurato che il Circolo presentava tutte le caratteristiche di una comune discoteca, con la presenza di numerose persone non iscritte nel registro di soci, ai quali era stato chiesto l’acquisto di un tagliando per avere diritto all’ ingresso. Inoltre un cittadino italiano di 44 anni è stato sorpreso nei pressi di una consolle in possesso di cocaina, hashish e marijuana già ripartita in dosi. L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio. Al presidente del Circolo suddetto sono state contestate anche numerose irregolarità di carattere amministrativo.

Il locale non è la prima volta che rimane coinvolto in situazioni di irregolarità. Già nel 2016, sia pure sotto nome e assetto sociale diverso, venne messo sotto sequestro dai carabinieri e all’allora presidente, venne contestato il reato di apertura abusiva di luoghi di pubblico intrattenimento e spettacolo.

 

Commenti

1


  1. Non è che se uno spaccia è la fine del mondo e dovete chiudere lo studio lab.
    E io ora cosa dovrei fare a capodanno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.