La magia del presepe di Marignana

CAMAIORE - Storia e tradizione paesana si fondono nella magia dell'antico presepe di Marignana. Un evento che nel tempo si è trasformato in un vero e proprio culto sacro per il piccolo borgo di Camaiore.

-

Dal 22 dicembre al 6 gennaio si rinnova l’evento realizzato dagli artigiani della Pro Loco locale. Un evento che si è arricchito negli anni diventando un vero e proprio percorso sacro che accompagna il visitatore alla riscoperta della nascita di Cristo. Frantoi, pastori, contadini fanno da cornice alla sacralità di questo appuntamento che mette in scena l’umiltà della vita quaotidiana del borgo, nella Camaiore del primo 900. I personaggi sono vestiti grazie alla cura delle sarte che rattoppano e aggiustano gli abiti ogni anno. La scenografia, studiata e replicata nei minimi particolari, è un tripudio di movimenti, suoni e luci abilmente realizzati dagli artigiani del borgo che ogni sera , a partire da novembre, hanno dedicato le serate alla realizzazione del presepe.

La manifestazione cui sarà possibile partecipare tutti i giorni dal pomeriggio, si conclude il 6 Gennaio con la Festa della Befana a Marignana, a partire dalla 12, con l’apertura dei mercatini. La Befana arriverà in elicottero attorno alle 15 e sarà accompagnata dai suoi collaboratori dispensando dolci per i piccoli.  Durante l’evento sarà possibile visitare i mercatini della Leonardo da Vinci, assistere agli spettacoli di animazione  e agli acrobati della edilizia acrobatica che si caleranno dal campanile della Chiesa. La festa proseguirà con l’estrazione della lotteria della Befana, alle 16,30 per concludersi alle 18.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.