Controllo totale del non riciclabile col “Portale del cittadino”

CAPANNORI - Novità sotto il segno della trasparenza per tutte le utenze domestiche e non domestiche. Da poche ore è infatti attivo il “Portale del cittadino” di Ascit, il nuovo servizio online attraverso il quale le famiglie e le attività del territorio possono controllare il numero dei ritiri dei propri sacchi grigi del “non riciclabile”.

-

Realizzato dall’amministrazione Menesini e dall’azienda che si occupa della gestione dei rifiuti, ha l’obiettivo di rendere più consapevole la popolazione verso l’aspetto chiave della tariffazione puntuale. Il “Portale del cittadino”, accessibile tramite l’apposito collegamento grafico presente sul sito www.ascit.it, è stato presentato dal sindaco Luca Menesini e dal presidente di Ascit, Maurizio Gatti (nella foto).

Il “Portale del cittadino” è improntato alla rapidità e alla semplicità per essere facilmente utilizzabile su tutti i tipi di dispositivi: computer, smartphone e tablet. Tra le caratteristiche che rendono semplice il servizio c’è pure il raggruppamento degli svuotamenti per codice fiscale e partita Iva. I dati vengono aggiornati ogni tre mesi circa. Sono quindi disponibili quelli fino al 30 settembre 2018 e tutto il 2017. L’obiettivo del Comune e di Ascit, dopo una prima fase sperimentale, è quello di rendere più frequente l’aggiornamento dei dati stessi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.