Rugby Lucca al lavoro in vista della seconda e decisiva fase della stagione

RUGBY C - Dopo il lungo stop legato alle festività natalizie, il Rugby Lucca torna in campo per preparare la seconda parte della stagione. Conquistato sul campo l’accesso alla poule-promozione con due giornate di anticipo, la squadra di mister Matteo Giovannico sta già lavorando in vista della fase decisiva della stagione.

-

 

Dopo tre anni consecutivi, infatti, in cui la formazione rossonera ha fallito il salto di categoria proprio all’ultimo respiro, adesso capitan
Mei e compagni sembrano finalmente pronti a fare il grande salto. Se da una parte l’obiettivo rimane, senza mezzi termini, quello della promozione, è anche vero che la sosta è arrivata quanto mai nel momento più opportuno. I lucchesi, infatti, vengono da due sconfitte consecutive, rispettivamente contro San Vincenzo e Pistoia. Due battute d’arresto diverse per modi e contenuti. Se la prima, contro i labronici è stata pesantemente condizionata dalle condizioni atmosferiche, con il forte vento che ha limitato in maniera importante la prestazione dei lucchesi, la seconda con Pistoia è stata persa per un calcio sbagliato, un piccolo dettaglio che però ha fatto la differenza. Se però, questi due passaggi a vuoto non hanno impedito al Rugby Lucca di accedere comunque agli spareggi per la promozione, è anche vero che la squadra ha accusato un grosso calo a livello fisico. Vuoi i molti infortuni che hanno pesantemente limitato le rotazioni, vuoi i molteplici impegni ravvicinati, nell’ultimo mese la squadra rossonera non è mai riuscita ad esprimersi sui consueti standard.

Ben venga dunque questa pausa in cui ricaricare le pile, recuperare i molti infortunati attualmente indisponibili e presentarsi al meglio alla fase decisiva della stagione. Caratteristica comune delle ultime stagioni del sodalizio lucchese è stata infatti quella di un avvio sprint, con risultati anche roboanti ma un finale in calando. Quest’anno invece lo staff ha impostato un lavoro diverso: una partenza più lenta per avere però un finale in crescendo con l’ambizione di centrare finalmente il traguardo tanto atteso. Le ultime due partite di regular season, rispettivamente contro Pontedera e Gambassi il 20 e 27 gennaio, (ininfluenti sotto il punto di vista della classifica, se non per tentare di recuperare il simbolico primato nel girone attualmente occupato dal Pistoia) serviranno proprio per affinare la preparazione in vista della fase conclusiva della stagione, dove Lucca si giocherà tutte le sue carte per la promozione nella serie C nazionale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.