E’ divorzio tra il Basket Le Mura e coach Serventi; spazio alla linea verde

BASKET A1 DONNE - A pochi giorni dall'eliminazione dai playoff si separano le strade del Basket Le Mura Lucca e di coach Lorenzo Lollo Serventi. Sarà durata così solo un anno e mezzo l’esperienza del tecnico di Reggio Emilia sulla panchina biancorossa. La società al momento tace e non ha dato nessuna conferma ufficiale ma la linea pare ormai segnata. Sarà quella.

-

 

Serventi ha raccolto un’eredità molto pesante, quella di Mirco Diamanti (prima di lui breve interregno di Loris Barbiero) e di una squadra che solo due anni anni fa si laureava campione d’Italia tra lo stupore generale ma certamente non di chi aveva visto la compagine biancorossa crescere giorno dopo giorno, mese dopo mese e anno dopo anno. Nulla si fa per caso e quel titolo tricolore, oggi custodito orgogliosamente in bacheca, non fu affatto casuale. Sono trascorsi meno di due anni, dal 7 maggio 2017 al 7 aprile (eliminazione con il Ragusa) e pare trascorso davvero un secolo. Oggi la realtà è profondamente diversa e Lucca si conferma anche con il basket piuttosto avara se non priva di qualsivoglia spiraglio. Quel Le Mura campione d’Italia dovette rinunciare alla Coppa dei Campioni e alla ribalta europea per un budget che non lo consentiva, questo Le Mura dovrà giocoforza ancor di più ridimensionarsi. Si andrà avanti, ma il presidente Cavallo lo ha fatto capire: profilo basso, molto basso riducendo ulteriormente il già non florido budget. Tutto ciò in soldoni significa che il dopo-Serventi avrà le parvenze di un tecnico giovane e ambizioso che voglia mettersi in mostra con un roster pure ringiovanito e che farà leva su alcune ragazze del vivaio lucchese e su altri elementi provenienti anche dalla A2. Lucca è questa anche nel basket: prendere o lasciare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.