Il questore Dalle Mura: “Serve una sede più dignitosa per la questura”

LUCCA - Si torna a parlare della necessità di una nuova localizzazione per la questura di Lucca. Il sasso lo ha lanciato il nuovo questore Maurizio Dalle Mura dicendo che una città tanto bella come Lucca meriterebbe una sede più decorosa e funzionale.

-

In particolare, il questore ha sottolineato che la questura non è solo la Squadra Volante e la Mobile, che agiscono sul territorio ma nel contatto con i cittadini è rappresentata anche dagli uffici come quello per le licenze, quello immigrazione e quello passaporti, le cui carenze strutturali non garantiscono una buona fruizione da parte dei cittadini. Per non parlare delle barriere architettoniche presenti nella sede di via Cavour, difficilmente accessibile ai disabili.

Una presa di posizione subito ripresa dal Sap, sindacato autonomo di Polizia, che ha ricordato come nel corso della campagna elettorale di sei anni fa fosse stato prospettato il progetto della cittadella della sicurezza da ospitare all’interno dell’area del Campo di Marte. Poi non se n’è fatto più niente ma adesso, dice il sindacato, non è piu tempo di promesse ma di fatti.

Non è più possibile, conclude il segretario provinciale del Sap, Camillo D’Ovidio, assistere la mattina alle fila dei cittadini che aspettano in strada l’apertura degli uffici in via Cavour, spesso senza neanche poter trovare parcheggio.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.