L’ex canonica adibita a “abitare collaborativo”

CAPANNORI - Si concluderanno entro l'estate i lavori di ristrutturazione dell'edificio che verrà destinato a cohousing sociale, al via dal 15 aprile il bando per aderire al progetto.

-

Sopralluogo presso il cantiere degli alloggi di co abitazione sociale nei locali dell’ex canonica di Tempagnano, nel comune di Capannori. Il progetto è stato promosso dalla Fondazione Casa e finanziato dal comune di Capannori, la Fondazione Cassa di Risparmio, la parrocchia e la diocesi per un importo complessivo di 660 mila euro una parte dei quali versati dalla CEI con i ricavi dall’8 per mille. Si tratta della realizzazione di 6 piccoli appartamenti destinati, appunto al cohousing sociale.

Il progetto è rivolto a nuclei familiari monoparentali, giovani coppie, donne e uomini singoli e over 65, singoli o in coppia. Un modo diverso e nuovo di intendere l’edilizia sociale.

 

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.