Unione Campanari Valle del Serchio al Raduno nazionale di Gubbio

VALLE DEL SERCHIO - È in corso a Gubbio il 59° raduno nazionale dei suonatori di campane. Tra i partecipanti anche l'Unione Campanari della Valle del Serchio che raggruppa i campanari di Barga, Chiozza, Cardoso e Cascio-Perpoli, a cui si sono uniti amici campanari di Castelnuovo di Garfagnana e di Palagnana e conta circa 40 iscritti.

-

I gruppi garfagnini si esibiscono nel doppio in terzo, nel doppio in quarto e nella caratteristica toccheggiata, sistema di suono utilizzato anche il 17 giugno di ogni anno nella Torre di Pisa, in occasione della festa di San Ranieri e per il quale il gruppo garfagnino ha un permesso speciale dalla curia pisana per l’accesso e il suono dei pregiati e delicati bronzi della torre.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.