Al palazzo di vetro le immagini raccontano la Carta

PORCARI - La carta, una storia al futuro. E’ il titolo della mostra ideata dalla Fondazione Giuseppe Lazzareschi che resterà aperta al Palazzo di Vetro di Porcari fino al 30 giugno

-

Una sorprendente scenografia, curata dall’architetto Claudio Cammarata,  fa da cornice a 60 immagini – realizzate dal Circolo fotografico Amici di Scatto – che ritraggono le fasi del percorso produttivo storico dalla cartapaglia, negli antichi stabilimenti cartari sparsi sul territorio delle province di Lucca e Pistoia, fino a giungere all’attuale produzione di carta tissue e cartone ondulato che fanno del distretto lucchese il polo cartario più grande d’Europa.

La storia dell’industria del nostro territorio, figlia di una tradizione che giunge fino ai giorni nostri, e che, rielaborata in ogni epoca in maniera sempre più innovativa, guarda al futuro, oggi sorprendente realtà.

L’esposizione è corredata da un catalogo frutto di una collaborazione con esponenti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni che da sempre sono protagonisti, lavorano e studiano la storia dell’industria della carta. Al piano interrato, speciali visori in 3D portano il visitatore in un modernissimo impianto Oltreoceano grazie agli effetti della realtà virtuale.

Venerdì 21 giugno alle 18 la mostra ospiterà la tavola rotonda “La seconda vita della via della Carta in Toscana”, alla quale parteciperanno esperti del settore e rappresentanti dei comuni che si trovano lungo il percorso, che sarà analizzato dal punto di vista culturale e turistico.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.