Bonus di 300 euro alle famiglie per assistere gli anziani nelle loro case

PIANA DI LUCCA - Si chiama “Pronto badante” il servizio della Regione Toscana a supporto delle persone anziane con età superiore ai 65 anni. A gestire il progetto per i comuni della Piana di Lucca è il consorzio So. & co. in collaborazione con le cooperative sociali la Mano Amica, Iris e la Croce Verde di Lucca.

- 2

Il percorso di assistenza, che si attiva chiamando il numero verde messo a disposizione della Regione Toscana – 800593388- prevede una visita domiciliare qualificata entro 48 ore dalla chiamata stessa. In presenza di una situazione di fragilità che si presenta per la prima volta, l’anziano può chiedere, tramite il supporto dell’operatore, un contributo di 300 euro una tantum come aiuto al pagamento di un assistente familiare per un totale di 30 ore. L’assistente può essere scelto dalla famiglia (in questo caso non deve essere parente di primo grado), oppure la famiglia può accedere ad una lista di operatori qualificati tra cui scegliere.

Commenti

2


  1. Salve, potrei sapere come funziona?

  2. Bercea Valentina


    Salve come posso fare la domanda. Mio padre vive con me. Dizabile 100 %. Io lavoro e sonno in possesso di permesso 104, 3 giorni al mese. Ho bisogno che qualcuno mi aiuta quando io sonno a lavoro. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.