Investiti da un’auto alla Gran Fondo della Versilia, in gravi condizioni due ciclisti

STAZZEMA - L'incidente è avvenuto in località Retignano. I due ciclisti entrambi di Milano sono stati investiti da un'auto, una Twingo condotta da una ragazza di 21 anni. Il più grave, Roberto Silva, 53 anni, è stato trasportato in stato di incoscienza all'ospedale di Cisanello con l'eliambulanza. L'altro, Alessio Lemma, al Versilia.

- 1

Due ciclisti sono stati investiti da un’auto mentre partecipavano alla gara ciclistica Gran Fondo della Versilia in località Retignano, in prossimita’ del ristorante La Pollaccia. Il primo corridore ferito in maniera grave con politrauma – Roberto Silva del 1966 di Milano – è stato trasportato incosciente a Cisanello dal Pegaso 3. Per il recupero del ferito è stato necessario recuperarlo con il verricello. Il secondo ciclista, politraumatizzato ma cosciente, si chiama Alessio Lemma del 1976 ed è  originario di Milano. E’ stato portato in codice rosso all’ospedale Versilia. Sul posto sono intervenute le ambulanze della Pubblica Assistenza Croce Bianca Querceta, la Pubblica Assistenza Stazzema e la Croce Verde Forte dei Marmi (che era gia’ sul posto a seguire la gara).

Commenti

1


  1. I fatti dimostrano la carenza organizzativa e il fatto che i ciclisti partecipanti pensano che tutte le strade siano blindate . Esistono le strade private e se fai appello a pensare che i cartelli siano sufficienti a bloccare tutto il traffico ben vedi che la realtà è diversa . Purtroppo farebbero meglio ad organizzare gare di bocce . Sperando che il poveraccio si riprenda credo che le colpe di quella povera ragazza siano veramente minime . Ed è ovvio che il tutto poteva essere evitato mettendo un addetto proprio in quel tratto . Gli avvisi contano poco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.