Musica e parole: venerdì il grande omaggio a Mia Martini

PIETRASANTA - Sarà un finale carico di emozioni per "Musica e parole", la fortunata rassegna culturale che venerdì sera alle 21 al Teatro comunale chiuderà la sua ottava edizione con un intenso omaggio alla grandissima Mia Martini.

- 1

Terza e ultima serata, dopo i successi del primo evento con Fausto Leali e del tributo a Mina, tutti organizzati – a ingresso libero – da Franca Dini con il patrocinio del Comune di Pietrasanta e della Fondazione Versiliana.

Ancora una volta saliranno sul palco artisti di primissimo piano, per ricordare l’indimenticabile Mimì, una delle voci femminili più belle ed espressive della musica italiana. “Dimenticata e da qualcuno anche rinnegata – come ricorda Franca Dini – creando situazioni dolorose per cui Mia fu costretta all’epoca a ritirarsi dallo spettacolo per moltissimo tempo.” Un mito rinnovato dalla recente fiction Rai di Luca Barbarossa “Io sono Mia” con l’interpretazione strepitosa di Serena Rossi.

Sul palco ci sarà Dario Baldan Bembo, eccellente pianista e tastierista, compositore di numerosi successi, come “Piccolo Uomo – Donna sola”, “Minuetto” con Franco Califano,  e “Che vuoi che sia se ti ho aspettato tanto”.  Ci sarà Fiordaliso, amica e grande estimatrice di Mimì. Marco Falagiani compositore, arrangiatore, che nel 1992 scrisse insieme a Giancarlo Bigazzi ‘Gli uomini non cambiano’, seconda al festival di Sanremo. Sarà presente anche il cantautore Maurizio Lauzi, figlio di Bruno Lauzi, che interpreterà ‘Almeno tu nell’Universo’.

Infine Gianna Bigazzi – storica amica di Mimì – moglie del grande maestro fiorentino, che racconterà episodi e aneddoti inediti vissuti insieme alla cantante, sua grande amica del cuore. La conduzione sarà di Dario Salvatori, la direzione artistica di Franco Fasano.

Commenti

1


  1. Chiedete a Gianna quando finalmente sarà pubblicata Fammi sentire bella…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.