Virtus Lucca alla finale Argento, è fatta; Donne sperano nella finale B

ATLETICA - Grandissima Atletica Virtus in pista con le squadre assolute maschile e femminile allo stadio “Enzo Tenti” di Arezzo per la prima fase regionale dei campionati italiani di società assoluti 2019. Due giornate davvero intense che hanno spremuto atleti e accompagnatori fino al limite ma il cui bilancio per la società è più che positivo.

-

 

Già confermato infatti, grazie al punteggio finale di 14325 che rende una formalità la seconda fase regionale di Grosseto, l’accesso della squadra maschile alla finale nazionale di serie A argento, mentre l’ottima prova della squadra femminile (che raggiunge quota 13089) mantiene aperta la possibilità di una promozione in serie B. Risultati complessivi eccellenti che sono lo specchio di prestazioni individuali di assoluto rilievo a conferma delle speranze ed aspettative della vigilia. Sul piano individuale stellare la prova di Roberto Orlando che vince la gara del giavellotto con la misura di 73,26, in odore di Universiadi di Napoli. Successi anche per le due staffette 4×100 e 4×400 che confermano la grande tradizione virtussina. Vittorie anche di Fabio Pierotti sui 200, Andrea Pacitto sui 110 hs e il solito Hosea Kisorio Kimeli che bissa 3000 siepi e 5000. Da podio ma anche con tanti punti in saccoccia le gare di Possidente nel peso, Luxa al rientro dopo un anno, nel triplo e Di Bari nella marcia. Ma tutti gli atleti schierati dal DT Matteo Martinelli hanno dato il loro contributo ed Imola (15-16 giugno) ormai non è più un sogno. Molto bene anche il settore femminile. Idea Pieroni si conferma e si migliora nel salto in alto con 1,81.Da podio anche Gloria Rontani su 100 e 200 e la staffetta 4×100. Grandissima Elisa Naldi nel lungo sotto una pioggia battente. Una squadra giovane ma coesa e combattiva che spera ancora nella finale B Nazionale che a meno di due anni dalla rinascita del settore sarebbe davvero un grandissimo risultato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.