3 milioni di euro per la manutenzione dei corsi d’acqua

LUCCA - Continua l’impegno del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la manutenzione dei corsi d’acqua nella Lucchesia e della Piana, iniziata i giorni scorsi.

-

La pianificazione dell’attività ha tenuto conto della raccolta delle segnalazioni dei cittadini e delle esigenze della fauna locale e dell’ambiente: i lavori, infatti, prevedono interventi di sfalcio poco invasivi nei confronti della nidificazione degli uccelli, come suggerito dalle associazioni ambientaliste, ponendo maggiore attenzione ai rii che si trovano in zone a maggior rischio idraulico.

Il piano dei lavori del 2019, che può contare su investimento complessivo di quasi 3 milioni di euro, prevede, tra i tanti interventi, il doppio sfalcio (ripetuto cioè in due momenti distinti dell’anno: la prima volta in primavera/estate; la seconda, all’inizio dell’autunno) su tutti i corsi d’acqua arginati di competenza. In più sono previsti interventi di manutenzione ordinaria di ben 167 cateratte presenti sul territorio e sulle opere idrauliche, mentre proseguiranno gli interventi dedicati all’escavazione dei corsi d’acqua.

Per quanto riguarda i lavori in amministrazione diretta, i costi complessivi ammontano a 147mila euro, di cui 28mila per scavi e risagomature programmati, e la restante parte per interventi vari su segnalazioni.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.