Polizia Municipale, oltre 52mila sanzioni in un anno per accesso irregolare alla Ztl

LUCCA - L'ex Real Collegio ha ospitato la cerimonia per il 168esimo anniversario dalla fondazione del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Lucca, alla presenza del sindaco Alessandro Tambellini, dell'assessore alla sicurezza Francesco Raspini e del comandante Maurizio Prina.

-

Nel corso della mattinata sono stati ilustrati i dati relativi all’attvità del 2018. Per quanto riguarda le sanzioni, il numero più rilevante è di gran lunga quello relativo agli accessi irregolari ai varchi Ztl del centro storico. Nel 2018 la Centrale operativa ha elevato 52mila contravvenzioni per accessi effettuati con mezzi privi di permesso, su un totale di un milione di ingressi nella Ztl.

Per quanto riguarda le altre sanzioni, quelle per mancata revisione o assenza di assicurazione sull’auto (578) superano quelle per eccesso di velocità (499). Inoltre, sono state elevate 203 sanzioni per uso del telefono cellulare durante la guida e 153 sanzioni per guida senza l’utilizzo della cintura di sicurezza.

Da segnalare inoltre le 340 contravvenzioni elevate violazione del decoro dal Nucleo sicurezza Urbana.

Il comandante Maurizio Prina ha annunciato che L’azione futura della Polizia Municipale sarà concentrata su tre obiettivi prioritarii: la sicurezza stradale, il controllo del territorio e, soprattutto, la sicurezza urbana e ambientale, intesa come puntuale rispetto delle regole e lotta al degrado urbano.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.