Pietrasanta premia Jimenez Deredia

PIETRASANTA - Quando l’arte diventa un tutt’uno con il territorio che la ospita, si trasforma in un atto d’amore per eccellenza. E dunque, corrisposto. La scultura di Jimenez Deredia riveste, per Pietrasanta, questo significato.

-

Oggi riconosciuto dall’intera comunità con la consegna all’artista costaricano del Premio Internazione del circolo Fratelli Rosselli ‘Pietrasanta e la Versilia nel mondo’- Il prestigioso riconoscimento, assegnato negli anni ai più importanti artisti contemporanei che lavorano nella Piccola Atene e collaborano con i suoi artigiani nei famosi laboratori di marmo e bronzo, tra cui Mitoraj e Botero, è stato consegnato domenica mattina nel chiostro di Sant’Agostino.

La magia di questa città – ha detto l’artista ai margini della cerimonia – ha permesso ai miei sogni di trasformarsi in materia. Corrispondenze d’amorosi sensi: è il connubio magico che lega Deredia al Pietrasanta. Un legame che dura da quasi mezzo secolo. Una delle sue opere è diventata, anni fa, patrimonio del Parco Internazionale della Scultura : è collocata alla rotonda tra via Unità d’Italia e la via Aurelia.

Deredia, artista, che ha esposto in tutto il mondo – e di recente anche a Lucca –   guarda con nuova speranza al futuro. Certo che i tempi sono decisamente cambiati: Oggi le maestranze ci sono – dice l’artista, come in passato. Sono solo più nascoste: hanno bisogno di essere scoperte e valorizzate.

 

 

 

 

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.