-

Il “caimano” Osvaldo Bertuccelli lascia il nuoto agonistico

NUOTO - 81 primavere alle spalle, 28 anni di carriera, migliaia di medaglie conquistate e ancora tanta energia da vendere. Ma anche per i campioni arriva il momento di appendere le scarpette al chiodo. Osvaldo Bertuccelli annuncia l'addio all'agonismo.

Doppio sigillo della Divina Pellegrini al Mussi-Lombardi-Femiano

NUOTO - Doppio sigillo per Federica Pellegrini che non eguaglia a Livorno il crono della scorsa settimana a Genova sui 100 stile libero ma tocca per due volte davanti a tutti e piace soprattutto nei 100 dorso. Era la supercampionessa azzurra la star più attesa della 41esima edizione del trofeo Mussi-Lombardi-Femiano svoltosi quindi per la prima volta non in provincia di Lucca.

di Guido Casotti - Roy Lepore

-

Il Mussi-Lombardi-Femiano sbarca a Livorno; la divina Pellegrini superstar

NUOTO - La 41esima edizione del prestigioso meeting internazionale sconfina oltre la provincia di Lucca e approda nella città labronica. Grandi firrne in vasca a cominciare dalla divina Federica Pellegrini. Federica Pellegrini è pronta per ritornare nella vasca della sua prima grande esplosione: a Livorno ottenne la qualificazione alle Olimpiadi di Atene 2004 dove poi conquistò la medaglia d’argento.

di Guido Casotti - Roy Lepore

-

Lo sfogo del “caimano” Bertuccelli: “Che vergogna la piscina chiusa”

VIAREGGIO - "La chiusura della piscina comunale? E' una vergogna. Questa città non merita l'impegno di Giovambattista Crisci per il Meeting." Parole durissime quelle di Osvaldo Bertuccelli, 81enne campionissimo del nuoto viareggino, con ben 1800 medaglie nella bacheca personale e 4 titoli Master consecutivi.

di Redazione

-

La prima volta a Livorno (dopo 40 anni) del Meeting di Nuoto

NUOTO - Due giorni di puro sport. Il 18 e 19 novembre è in programma il 41° Meeting di Nuoto Mussi Lombardi Femiano, per la prima volta fuori Versilia alla piscina "La Bastia" di Livorno, dopo l'abbondono forzato di Viareggio e Massarosa.

di Redazione

-

La divina Federica Pellegrini star al “Mussi-Lombardi-Femiano”

NUOTO - La campionessa olimpica e del mondo, Federica Pellegrini ha confermato la presenza alla 41esima edizione del meeting di nuoto "Mussi-Lombardi-Femiano" che si svolgerà il 18 e 19 novembre nella piscina di Livorno, dopo le indisponibilità della piscina di Viareggio, dove è nata la manifestazione ed anche di Massarosa, che ha ospitato la manifestazione nelle ultime edizioni.

di Guido Casotti - Roy Lepore

- 2

Nelson Silva si schiera a fianco del Mussi-Lombardi-Femiano

NUOTO - Il suo nome è Nelson Silva, dorsista della squadra nazionale brasiliana. Ammette di aver sentito grandi cose sul Trofeo Internazionale di nuoto "Mussi-Lombardia-Femiano" giunto quest'anno alla 41esima edizione e non solo dai nuotatori di tutto il mondo come Cameron Van Den Burg, Ball Randal, ma anche dai suoi grandi amici Federico Colbertaldo e Andrey Govorov.

di Guido Casotti - Roy Lepore

-

Il meeting Internazionale Mussi-Lombardi-Femiano emigra a Livorno

NUOTO - Ora è ufficiale: la prossima edizione, la numero 41, del meeting internazionale di nuoto 'Mussi Lombardi Femiano' si svolgerà nella piscina comunale di Livorno. Addio a Viareggio, addio a Massarosa, addio alla provincia di Lucca. La manifestazione si svolgerà il prossimo 18 e il 19 novembre e tra i possibili protagonisti ci saranno i freschi campioni mondiali Federica Pellegrini e Gabriele Detti.

di Guido Casotti - Roy Lepore

-

Diletta Carli eliminata nelle batterie dei 200 sl al Sette Colli

NUOTO - Diletta Carli non supera le batterie sui 200 stile libero nell'ambito del 54° trofeo Internazionale Sette Colli di Roma. Inserita nella sesta batteria la 21enne nuotatrice viareggina ha infatti coperto la distanza in 2'02"38 che le è valso solo il 25° tempo tra le partecipanti.

di Guido Casotti - casotti@noitv.it

-

Il meeting “Mussi-Lombardi-Femiano” non si svolgerà in Versilia

NUOTO - La 41esima edizione del Trofeo Internazionale "Mussi-Lombardi-Femiano" non si svolgerà sul territorio della Versilia. Dopo la comunicazione del comune di Massarosa, che si è detto non disponibile ad ospitare la manifestazione, l'organizzatore della manifestazione Gianni Crisci ha dovuto alzare bandiera bianca.

di Guido Casotti - Roy Lepore

-