All’Udc la presidenza della Capannori Servizi

CAPANNORI - Gino Malfatti, esponente dell'Udc, sarà il nuovo amministratore unico, al posto del Cda composto da Angelo Fruzzetti (Pd), Silvia Bulckaen (Idv) e Moreno Da Collina (Sinistra per Capannori).

-

Giovan Dante Gino Malfatti, trentacinque anni, è il nuovo presidente della Capannori Servizi, società che gestisce le farmacie e gli impianti sportivi comunali, la civica scuola di musica e la residenza per anziani. Lo ha nominato il sindaco Giorgio Del Ghingaro, che ha sottolineato le competenze acquisite dal giovane amministratore durante il suo attuale mandato di consigliere comunale dell’Udc. Malfatti adesso si è dimesso dal Consiglio e al suo posto subentrerà il primo dei non eletti, Antonino Azzarà, che però siede anche in Consiglio comunale a Lucca. Questa nomina, ha spiegato il sindaco, è dovuta alle modifiche apportate dalla Regione Toscana alle norme che regolano i consigli di amministrazione delle società “in house”, ovvero le partecipate comunali. La scelta di un esponente di un partito estraneo alla maggioranza, ha aggiunto Del Ghingaro, è solo una delle tante iniziative concertate con l’opposizione. Di certo, la strada intrapresa pare anche una risposta ai dissidenti interni alla maggioranza che governa il comune: il sindaco potrebbe avere sempre meno bisogno di loro. A breve sarà sostituito anche Riccardo Del Carlo in Acque spa, le cui dimissioni “finalmente sono arrivate”, ha commentato il sindaco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento