Le Mura sbanca anche Umbertide

BASKET A1 DONNE - Splendida vittoria (66-45) delle biancorosse sul difficile campo di Umbertide. Sontuosa prova dell’americana Adrienne Johnson. La squadra di coach Diamanti consolida il secondo posto. E domenica arriva Parma.

-

10_2_13__le_mura.jpg

Grande vittoria del Gesam Gas Le Mura che sbanca, con il punteggio di 66 a 48, un campo insidioso come quello dell’Acqua&Sapone Umbertide (finora le umbre avevano patito una sola sconfitta in casa). Punteggio che ricalca, o quasi, quello dell’andata (finì 66 a 45 per Lucca), ma stavolta la compagine di coach Diamanti ha dimostrato di avere un passo in più, dominando l’incontro dall’inizio alla fine; 38 rimbalzi catturati contro i 18 delle locali sono un dato eloquente. Prova superlativa del collettivo, con una immarcabile Johnson (23 punti e 10 rimbalzi) e un’Andrade da 10 punti, 9 rimbalzi e 6 assist. A fare da cornice molti tifosi lucchesi, che hanno sostenuto dall’inizio alla fine le proprie beniamine. Match equilibrato come da pronostico nel primo quarto. Lucca parte meglio ma le padrone di casa si rifanno sotto per il 20 a 19 Gesam Gas al primo fischio. Nel secondo quarto la formazione biancorossa si fa più propositiva fino ad arrivare a +9 (35-26) grazie ad una super Johnson (già 15 punti) e al quinto assist di una Mery Andrade “per sempre”. Umbertide però non molla e trova 6 punti da Halman, che infiammano il PalaMorandi. Nel finale Ruzickova tiene lontani i fantasmi dell’aggancio e all’intervallo lungo Lucca conduce 37 a 30. Nella ripresa le difese salgono in cattedra: per 4 lunghi minuti nessuna delle due formazioni riesce a fare canestro. Umbertide inizia meglio l’ultimo quarto grazie a 4 punti firmati Caterina Dotto e Moss, ma Le Mura trova ancora nella sontuosa Johnson i punti del +11. Nel finale Lucca domina sotto le plance r non si accontenta dilgando fino al perentorio 66 a 48 con una strepitosa Andrade, Spreafico ed una buonissima Ress. Fischio finale e biancorosse che festeggiano una bellissima e meritata vittoria che le avvicina ancora di piu’ al secondo posto nella regular-season che significherebbe affrontare i playoff senza lo spauracchio Schio. Almeno fino alla eventuale finale-scudetto…

Lascia per primo un commento

Lascia un commento