Pagliuca sceglie le cinque stelline

CALCIO D - Tanti i fuoriquota in campo con Ghelardoni in mediana. Contro l’Imolese De Luca in attacco al fianco di Caboni e Pecchioli. L’allenatore Davide Nicola (ex-Livorno) all’Acquedotto per seguire il lavoro di Pagliuca.

-

Guido Pagliuca ha un ammiratore in più: Davide Nicola ex-allenatore del Livorno è arrivato a sorpresa all’Acquedotto per seguire i metodi di lavoro del tecnico rossonero. Intanto siamo ormai a poche ore dalla gara che sabato (ore 14) metterà la Lucchese di fronte all’Imolese e che in caso di vittoria consentirebbe ai rossoneri di scavalcare (magari solo per 24 ore) la capolista Correggese. Si giocherà al Porta Elisa su un campo probabilmente ancora una volta pesante che non sarà un enorme vantaggio per la squadra di Pagliuca. Allenamento sul campo dell’Acquedotto per Aliboni e compagni sotto una leggera pioggerella: si è rivisto in gruppo anche Zinetti ormai vicino al rientro..Un Pagliuca contrariato da qualche infortunio di troppo, vedi l’ultimo di Nolè, che lo priva di una pedina preziosissima in una fase delicata del campionato. Ma come si dice in questi casi, forse val la pena di fare buon viso a cattiva sorte. Oltre a Nolè, che nella migliore delle ipotesi rivedremo solo il 16 febbraio sul campo della Clodiense, è fuori causa anche Gialdini incappato nei fulmini del giudice sportivo. La linea mediana sarà pertanto ridisegnata con l’arretramento di Chianese e l’inserimento di Ghelardoni tanto che saranno cinque i fuoriquota inizialmente in campo. Tommaso Pecchioli sarà il ‘95 da schierare assieme a Caboni e De Luca, favorito su Tarantino. Galvanizzato dalla Rappr. di serie D e dalla probabile convocazione al Torneo di Viareggio chissà che il “Pecchio” non voglia regalarsi un’altra giornata da protagonista.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento