Il biennio 2014-15 del Lu.C.C.A Museum

LUCCA - Presentato a palazzo Orsetti dal presidente Angelo Parpinelli, il direttore artistico Maurizio Vanni e il sindaco, il programma del museo per il prossimo biennio. Tracciato il bilancio dei primi 5 anni di attività.

-

Sono numeri postivi quelli che si sono registrati fino ad oggi a cinque anni dall’apertura del Lu.C.C.A. museum, e che hanno visto circa 250 mila visitatori frequentare il museo lucchese sia per le esposizioni che per le molte attività collaterali, sempre legate con l’arte e la cultura. I successi delle mostre dello scorso anno (oltre 54.000 visitatori dei quali 3.000 bambini), in particolare quelle di Antonio Ligabue e la più recente su Henri Cartier-Bresson, hanno stimolato a creare anche per il 2014-15 un programma importante che si articolerà in tre tappe salienti: l’arte del novecento, con opere di Cattelan, Christo, Vedova e gli altri esponenti fondamentali del secolo scorso. La retrospettiva del grande fotografo Robert Capa, che sancisce anche per i prossimi anni la collaborazione tra il museo e l’agenzia francese Magnum e infine, l’approfondimento legato ai Macchiaioli, riscoperti attraverso l’importante collezione Mario Taragoni. Un programma ambizioso per una realtà sempre più inserita nel tessuto cittadino.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento