Braccio stritolato mentre lavora

CAPANNORI - L'uomo, di 46 anni, è rimasto con l'avambraccio incastrato in un macchinario mentre lavorava in una cartotecnica di Coselli. E' stato trasportato con l'elisoccorso del 118 a Firenze.

-

E’ stato trasportato in elicottero al Cto di Careggi per un intervento urgente un operaio di 46 anni della Trascarta di Coselli, rimasto incastrato con una mano in un macchinario. Il fatto è avvenuto questa mattina intorno alle 8 nella cartotecnica di via degli Stipeti. Secondo una prima ricostruzione l’uomo era impegnato nel suo lavoro quando per cause ancora da accertare è rimasto con un braccio dentro un macchinario. Sono stati i suoi compagni a dare l’allarme e a chiamare 118 e vigili del fuoco. Quando l’automedica e l’ambulanza della Croce Rossa sono arrivati sul posto gli operai avevano già smontato parte del macchinario per liberare lo sfortunato collega, tanto che i pompieri non sono dovuti intervenire con gli attrezzi. Viste le brutte condizioni dell’arto, il medico ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso per il trasporto urgente al centro traumatologico di Careggi. Il Pegaso è atterrato sul campo sportivo di Guamo grazie al servizio di assistenza dei vigili del fuoco. Sul posto anche i carabinieri di S. Lorenzo a Vaccoli che si stanno occupando delle indagini e che hanno proseguito gli accertamento presso l’azienda.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento