Scuola e artigianato, le premiazioni al Giglio

LUCCA - Grande successo per la cerimonia di premiazione del Concorso Artigianato e Scuola,organizzato, come sempre, dalla Confartigianato Imprese Lucca, e giunto alla sua trentaquattresima edizione.

-

Quasi tutto esaurito al Teatro del Giglio per la consegna dei premi e delle pergamene. Tantissime le scuole che hanno ricevuto targhe celebrative e premi in denaro. Presenti le autorità cittadine e provinciali. Ma soprattutto quest’anno al premio è intervenuto anche il ministro all’istruzione, Stefania Giannini che ha lodato l’iniziativa della Confartigianato, e in particolare il ponte di collegamento che stabilisce tra la scuola e un settore del lavoro nobile come quello degli artigiani.
Il Concorso, ogni anno, con i suoi temi attuali, riesce a coinvolgere decine di scuole tra elementari, medie e superiori, e cattura l’interesse e la collaborazione di imprese artigiane che, ben volentieri, si prestano ad andare nelle scuole per aiutare i ragazzi a capire cosa c’è dietro l’impresa artigiana e come prende forma il lavoro artigianale. Il tema di quest’anno riguardava “L’Artigianato come esempio di rispetto e salvaguardia dell’ambiente”.
E’ possibile visionare i lavori dei ragazzi delle scuole in una mostra nel Loggiato di Palazzo Pretorio in Piazza S. Michele che rimarrà aperta fino a domenica 25 maggio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento