Elezioni Viareggio, Il Pd lancia Poletti: “è l’unico candidato giusto”

VIAREGGIO - Il segretario regionale Parrini: "i viareggini sappiano che solo lui riporterà la città al centro delle politiche regionali".

-

“Viareggio per ripartire ha bisogno di tornare al centro delle attenzioni della Regione e del Partito Democratico toscano. E l’unico candidato in grado di garantire questo risultato è Luca Poletti”. E’ stato perentorio il segretario regionale del Pd Dario Parrini, intervenuto al lancio del nuovo tesseramento dei democratici a Viareggio. Dopo la stagione delle liti e delle divisioni, culminata con la caduta dell’amministrazione Betti, il partito vuole dar vita ad un nuovo inizio, scommettendo sulla piccola imprenditoria, sulla capacità di ascoltare, sull’umiltà e sulla competenza. “Sono le doti di Poletti – ha detto Parrini – “l’unico tra i candidati che ha davvero la possibilità di far ripartire Viareggio.

Nel Pd però c’è la senatrice Granaiola che appoggia un altro candidato, Giorgio Del Ghingaro. Per Parrini è un grave errore politico. “Spero che a convincerla di questo arrivi l’elezione di Poletti, un risultato in cui credo fermamente”.

A sostegno del suo ottimismo Parrini ha citato un sondaggio dell’Svg che vedrebbe Poletti in testa nelle preferenze degli elettori viareggini. E lo stesso candidato ha definito largamente positivo l’inizio della sua campagna elettorale.

Il commissario del Pd Giuseppe Dati ha infine annunciato la data della ‘Leopolda’ viareggina del partito: il 10 aprile al Principino, quando avverrà la costruzione del programma dal basso, con il coinvolgimento di cittadini e associazioni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento