“Dare voce”: i giovani per gli anziani

BORGO A MOZZANO - Si chiama "dare voce" il progetto finanziato da Regione Toscana e realizzato dalla Misericordia di Borgo a Mozzano per documentare e intervenire in aiuto agli anziani bisognosi di sostegno.

-

 

Per alcune settimane sei giovani della Misericordia guidati da Marco Picchi hanno effettuato un attento controllo sul territorio di tre Comuni (Borgo a Mozzano, Fabbriche di Vergemoli e Pescaglia) documentando la presenza di anziani che necessitano di essere seguiti ed aiutati. I risultati del progetto sono stati presentati ufficialmente nella biblioteca dell’ex convento di S. Francesco.

Dopo questa prima fase è possibile che il lavoro di questi giovani possa essere adottato anche in altre zone della Valle del Serchio e dalla misericordia di Borgo a Mozzano in maniera più estesa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento