Una ciclopedalata per non dimenticare

VIAREGGIO - Una ciclopedalata si è svolta per ricordare le stragi di Viareggio, Moby Prince e della Concordia .

-

La partenza dei cicloamatori è stata da Livorno e l’ arrivo in via Porta Pietrasanta presso la Casina dei Ricordi dove sono intervenuti i familiari delle vittime delle stragi, tra questi Loris Rispoli del Moby Prince e Marco Piagentini per la strage di Viareggio.
L’Associazione dei Vigili del Fuoco, che ha organizzato la manifestazione, ha consegnato delle pergamene ai comitati dei familiari delle vittime delle stragi con la speranza che per tutti ci possa essere verità e giustizia, anche se per la tragedia della Moby Prince intervenuta la prescrizione. Il timore che accada anche per quelle di Viareggio e della Concordia dell’Isola del Giglio con i processi che sono in corso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.