Applausi per Castellitto alla notte pascoliana

BARGA - Il maltempo ha consigliato gli organizzatori a spostare l'evento da Casa Pascoli all'auditorium del Ciocco. Ma l’edizione 2015 della ‘Notte di San Lorenzo’ non sarà ricordata per questo. Bensì, per lo straordinario successo di pubblico e l'eccezionale cifra artistica della manifestazione.

-

Ad iniziare dalla musica. Sul palco dell’auditorium sono saliti gli ensemble Dodecacellos, il soprano Alida Berti, il baritono Bruno Caproni e il tenore Roberto Iuliano, che hanno interpretato brani di atmosfera italo – americana di Caruso, Sinatra, Morricone e Lucio Dalla, in omaggio al tema dell’emigrazione, che tanto ha interessato la Valle del Serchio ispirando lo stesso Pascoli.

Poi, l’ospite d’onore, Sergio Castellitto. L’attore e regista romano ha letto e interpretato con bravura e passione alcune delle pagine più fanose del poeta.

Al termine della serata, organizzata dalla Fondazione Pascoli, dal Comune di Barga e dalla Misericordia, per la regia di Alessandro Bertolucci e la direzione artistica di Luigi Roni, applausi scroscianti del pubblico per tutti i protagonisti ma soprattutto per Castellitto, che ha ricevuto un riconoscimento della Fondazione Pascoli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento