Mercatone Uno cerca il rilancio

LUCCA - Visita del direttore generale del gruppo specializzato in arredamento, nominato dai commissari dell'amministrazione straordinaria, ai grandi magazzini di Altopascio e di S.Anna, per il quale è stata scongiurata la chiusura. Sospiro di sollievo tra i dipendenti del punto vendita

-

Dal rischio chiusura, al ripescaggio, fino a divenire negozio strategico per il rilancio dell’azienda. E’ questa la parabola del negozio Mercatone Uno di S.Anna, inserito nei mesi scorsi tra i 35 gli esercizi del gruppo a rischio chiusura e adesso in prospettiva di rilancio. Il neo direttore generale del gruppo nominato dai commissari dell’amministrazione straordinaria, Italo Soncini, ha visitato i punti vendita di Altopascio e S.Anna incontrando i dipendenti per illustrare le prospettive dei prossimi mesi, in attesa di presentare il piano industriale, previsto per i primi di settembre. Attualmente i circa 3000 dipendenti della società sono in cassa integrazione straordinaria. Soncini ha brevemente ripercorso l’iter che ha portato il gruppo all’amministrazione straordinaria e la volontà di arrivare, nel primo trimestre del 2016 al raggiungimento dell’apertura di 60 punti vendita effettivi, in modo da cercare un acquirente interessato a rilevare l’intero gruppo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento