Viareggio e Ghiviborgo rischiano in trasferta

CALCIO D - Impegni esterni per il Viareggio, a Montemurlo, e per il Ghiviborgo sul campo della capolista Pianese. Gare insidiose per le formazioni di Pierini e Fanani reduci entrambe da un doppio 2 a 2 nel turno infrasettimanale.

-

 

La serie D procede spedita. Tra un gol e l’altro, tra uno svarione e una traversa, il campionato vivrà domenica pomeriggio la quarta giornata di andata che ancora qualche settimana e si capirà il reale valore delle forze in campo. Viareggio e Ghiviborgo vengono dal turno infrasettimanale e da due pareggi, curiosamente entrambi per 2 a 2 che hanno lasciato non pochi motivi di rimpianto. Contro la Colligiana Il Viareggio ha sprecato di tutto e di più perdendo l’occasione di salire a quota 6 punti in un torneo dove non ci sono squadre a punteggio pieno. Domenica pomeriggio (ore 15) sul sintetico del temibile Jolly Montemurlo Pierini recupera l’attaccante Bartolini che potrebbe fare staffetta con Alagia così come in difesa torna a disposizione Lobosco. Si profila la conferma dell’undici che ha ben impressionato contro la Colligiana anche se non è arrivata la vittoria. Reccolani dovrebbe entrare a partita in corso mentre ci vorranno ancora 15-20 giorni per rivere gli infortunati Fiale e Bruzzi. E cis ono ancora problemi burocratici dalla Croazia per il tesseramento di Rosa Gastaldo

Anche il Ghivizzano è chiamato ad un severo impegno in trasferta sul campo della Pianese, una delle cinque formazioni che guidano la classifica e che ha ribadito la propria solidità pareggiando a Poggibonsi. La squadra di Fanani deve ancora scrollarsi di dosso qualche scorìa legata alla nuova categoria e l’abitudine ad un torneo dove il minimo errore viene pagato a caro prezzo. Il tecnico, che spera di riproporre Mei al centro della difesa con Angeli a sinistra, sa che il punto raccolto contro il Gualdo Casacastalda non è granchè ma è servito tuttavia a sbloccarsi dallo zero in classifica. La squadra deve trovare maggiore equilibrio e soprattutto le reti di Marino Taddeucci. Il bomber del buccellato è vittima delle traverse e della sfortuna, di un periodo un pò così che può anche capitare. Prima o poi si sbloccherà, magari speriamo già a domenica Piancastagnaio e allora il Ghiviborgo potrebbe cominciare a volare verso il solo obiettivo concreto: la salvezza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento