Mohamed Hajjy domina la Lucca Marathon

ATLETICA - Il forte atleta marocchino Mohamed Hajjy si è imposto in 2h.14'20", nuovo record della corsa. L'alfiere dell'Atletica Castenaso ha subito fatto il vuoto dominando sui 42,195 km del percorso. Al secondo posto l'intramontabile Giorgio Calcaterra che ha chiuso la sua fatica in 2h.29'02".

-

 

La carica degli 800 + 400 per la settima edizione della Lucca Marathon. 800 gli atleti che prendono il via alle 9 in punto dall’antico Caffè delle Mura per sciropparsi i 42,195 km della maratona; gli altri 400 per la 30 chilometri, una delle grandi novità di questa edizione. Un lunghissimo serpentone colorato si muove e si anima, anche sfilacciandosi, lungo le vie della città ma anche sulle strade dei comuni limitrofi di Porcari e Capannori. Previsti diversi punti di ristoro lungo il percorso. Come vediamo dalle immagini in movimento del nostro operatore Gianni Maestripieri coadiuvato dal motociclista Roberto Menichetti è’ il marocchino Mohamed Hajjy a prendere subito l’iniziativa e a scavare un solco incolmabile nei confronti dei rivali. La corsa nella corsa è quella sui 30 chilometri. dove si mette in grande evidenza e vince Daniele Rubino del GP Alpi Apuane del presidnte Graziano Poli. In campo femminiel su questa distanza la spunta Anna Spagnoli dell’Atletica Futura. Tornando alla maratona il ritmo di Hajjy è più che apprezzabile tanto che nonostante la mancanza di avversari in grado di impensierirlo conclude nel tempo di 2h.14’37” che costituisce anche il nuovo primato della corsa. Il precedente apparteneva a Philomen Kipkering di 2h17′ e quindi stracciato. Al secondo posto l’intramontabile Giorgio Calcaterra, lo stakanovista delle maratone mentre suil terzo gradino del podio finisce Aldo Carbone (Cosenza K42). In campo femminile la vittoria è andata invece a Silvia Tamburi (Avis Perugia) in 2h.52’28”. Perfetta l’organizzazione di una corsa che anno dopo anno sta trovando il suo spazio e la sua giusta dimensione tecnica. Appuantamento al 2016 e spazio alla corsa martedì sera in “A Tempo di Atletica”. Ospite nei nostri studi il presidente di Lucca Marathon Moreno Pagnini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento