Sartore out un mese, squalificati Mingazzini, Pozzebon e Di Masi

CALCIO LEGA PRO - La Lucchese sta preparando la difficile trasferta di domenica prossima (ore 15) ad Arezzo. Una gara in cui la formazione di Giovanni Lopez si presenterà ampiamente incerottata tra squalifiche ed infortuni. Eppure il tecnico romano è fiducioso e crede nel riscatto dei suoi.

-

10_11_15_ Lucchese

Se tutto va bene diceva un antico adagio, ma proprio tutto bene, siamo rovinati. Ebbene, mai come in questo momento tale
detto può adattarsi alla realtà della Lucchese. Cinque punti in classifica dopo 10 giornate e sei sconfitte consecutive, terz’ultimo posto che sarebbe penultimo senza le penalizzazioni. Insomma, un quadro davvero difficile per non complicato. E a rendere tutto ancora più severo, anche in prospettiva, ecco le ultime tegole sotto forma di infortuni e squalifiche. Il brasiliano Sartore, che aveva “spaccato” la partita con il Pontedera si è infortunato, lussazione alla spalla, e ne avrà almeno per un mese. Incidente tra l’altro capitato proprio in occasione dell’azione da calcio di rigore che aveva portato momentaneamente in vantaggio la Lucchese. Davvero sfortunato il velocissimo esterno rossonero. Lopez dovrà rinunciarvi per diverse partite e questa non è una bella notizia. Il tutto in un momento davvero particolare anche se il 48enne tecnico romano non è dello stesso avviso è più arrabbiato ceh preoccupato.
Fatto sta che domenica prossima ad Arezzo la Lucchese si presenterà con qualche assenza di troppo. Oltre al già suddetto Sartore ci riferiamo agli squalificati Mingazzini, Pozzebon e Di Masi mentre andranno valutate nei prossimi giorni le condiziioni di Bianconi. Dovrebbe invece tornare a destra il laterale Benvenga, uno dei più positivi nelle ultime partite. Lopez comunque guarda avanti sostenuto dalla società e dall’ambiente. Chiaro che per rivedere la luce ci vorrebbe un risultato positivo. Le storie del calcio sono piene di crisi che parevano infinite e che poi all’improvviso si sono risolte. Vedremo se sarà il caso anche di questa sgangherata Lucchese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento