Ghiviborgo tutto cuore e grinta

CALCIO D - Quel gol ad inizio ripresa poteva piegare chiunque, anche la squadra più forte e salda, ma non il Ghiviborgo, abituato ormai alle imprese impossibili. E' ancora nella mente e nel cuore dei tifosi biancorossi il finale strepitoso con cui la squadra di Pacifico Fanani ha prima raggiunto e poi superato la Pianese.

-

 

Il corazziere Mei e il poderoso Berzolla hanno regalato al Ghiviborgo una vittoria che sembrava impossibile. I numeri parlano chiaro: 11 vittorie complessive, 7 fuori casa, secondo miglior attacco del campionato. Questa matricola può davvero dire la sua fino alla fine del campionato. A fine partita mister Fanani era incontenibile e come dargli torto.

Nella sua faretra adesso c’è una freccia in più. Filippo Berzolla, 18 anni, cresciuto nelle giovanili del Carpi poi Parma e infine nella Berretti della Carrarese. Ragazzo dal fisico possente che dopo alcuni problemi fisici può diventare decisivo in questa seconda parte di stagione.

Ma ora l’attenzione si sposta già a domenica quando il Ghiviborgo sarà di scena sul campo della Massese di Gino Tazzioli. Un derby nel derby visti i trascorsi in Valle del Serchio per Tazzioli che a fatica, ma sta riportando sui binari giusti gli apuani. Un’altra prova del fuoco per il Ghiviborgo cuore e grinta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento