Il sindaco di Pietrasanta Mallegni in visita al carcere dieci anni dopo l’arresto

PIETRASANTA - Il 31 gennaio del 2006 il sindaco di Pietrasanta Massimo Mallegni entrava nel carcere di San Giorgio dopo essere stato arrestato con gravi accuse, tra cui quella di corruzione.

-

Dopo dieci anni e dopo le assoluzioni che la serie di assoluzioni che lo hanno fatto uscire da quel tunnel, Mallegni, di nuovo sindaco, ha visitato il carcere insieme all’onorevole di Forza Italia Debora Bergamini e allo stato maggiore di Forza Italia.

Mallegni ha portato un riconoscimento agli agenti di polizia penitenziaria, che svolgono un lavoro importantissimo, ha detto, e ha detto che serve un’azione forte per evitare che si ripetano vicende simili alla sua, in particolare legate alla carcerazione preventiva.

L’onorevole Bergamini ha annunciato un’iniziativa alla Camera per arginare il sovraffollamento che si sta verificando nelle carceri italiane. “Il governo deve utilizzare la possibilità offerta di far scontarere la pena nei loro paesi agli stranieri detenuti in Italia”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento